Previsioni meteo-idro del 5 Gennaio 2015

Estratto, per l’area di vigilanza meteo e la zona di allerta del Comune, del Bollettino di Vigilanza Meteo Nazionale del 05 gennaio 2015 del Centro Funzionale Centrale – Settore Meteo del Dipartimento della Protezione Civile e del Bollettino di Criticità Idrogeologica e Idraulica n. 400 del 05 gennaio 2015 ore: 13:15 pubblicato dal Centro Funzionale Decentrato della Regione Puglia.

Previsioni per Lunedì 05 Gennaio 2015
Criticità prevista: ASSENZA DI FENOMENI SIGNIFICATIVI PREVEDIBILI SUL TERRITORIO
Precipitazioni:

Isolate a carattere residuo, con quantitativi cumulati deboli

Visibilità: Nessun fenomeno significativo.
Temperature: In locale sensibile diminuzione
Venti: Forti dai quadranti settentrionali, con rinforzi di burrasca.
Mari: Da agitato a molto agitato il mar Ionio; da molto mosso ad agitato l’Adriatico meridionale
Previsioni per Martedì 06 Gennaio 2015
Criticità prevista: ASSENZA DI FENOMENI SIGNIFICATIVI PREVEDIBILI SUL TERRITORIO
Precipitazioni:

Sparse nelle prime ore della giornata, anche a carattere di rovescio, con quantitativi cumulati deboli

Visibilità: Nessun fenomeno significativo.
Temperature: Senza variazioni di rilievo.
Venti: Inizialmente forti dai quadranti settentrionali, con rinforzi di burrasca, in graduale attenuazione nel corso della giornata
Mari: Da agitato a molto agitato lo Ionio; agitato, tendente a molto mosso l’Adriatico meridionale
Previsioni per Mercoledì 07 Gennaio 2015
Criticità prevista: Informazione disponibile a partire dalle ore 14:00 di domani
Precipitazioni:

Assenti o non rilevanti

Visibilità: Nessun fenomeno significativo
Temperature: senza variazioni di rilievo
Venti: Inizialmente forti settentrionali, in rapida attenuazione.
Mari: Inizialmente molto mossi lo Ionio ed il Canale d’Otranto, con moto ondoso in attenuazione

Consulta il Bollettino di Vigilanza Meteorologica Nazionale in versione integrale Consulta il Bollettino di Criticità Idrogeologica e Idraulica Regionale in versione integrale

Questa voce è stata pubblicata in Bollettini Meteo-Idro. Contrassegna il permalink.